0
Nostro negozio di musica Servizio Contatto
VOX

VOX

 (82 articoli sono stati trovati.)
Vedi come
Gitter
Lista
Smistamento:
Categoria
Marca VOX Serie
  • AC Series

  • amPlug

  • British Bulldog

  • Continental

  • Continental Red

  • Hand-Wired

  • Mini Go

  • MV50

  • MVX

  • Nutube

  • Pathfinder

  • StompLab

  • VALVENERGY

  • Valvetronix

  • VX

più
meno

VOX

VOX costruisce amplificatori per chitarra con il loro suono classico e caldo da oltre 50 anni. John Lennon, Paul McCartney e George Harrison hanno utilizzato amplificatori VOX e hanno quindi contribuito al trionfo del marchio di amplificatori nella scena dei chitarristi. E fino ad oggi, ad esempio, il VOX AC30 è considerato il cavallo di battaglia tra gli amplificatori da molti chitarristi degli stili più vari. La storia di VOX inizia dopo la seconda guerra mondiale con la fondazione della Jennings Organ Company da parte di Tom Jennings. A quel tempo, l'"Univox" era un organo elettrico. Nel 1956 Dick Denney si avvicinò a Jennings e gli mostrò il suo prototipo di amplificatore per chitarra. Il nome dell'azienda cambiò in Jennings Musical Instruments (JMI) e nel 1958 arrivò sul mercato il Vox AC15 da 15 watt. Gruppi musicali come The Shadows e altri musicisti rock 'n' roll britannici iniziarono a utilizzare questo modello. Nel 1959, Vox sviluppò l'amplificatore AC30 da 30 watt. Il VOX AC30, che era dotato di altoparlanti Celestion "blue" e del circuito Vox "Top Boost", ha dato un contributo significativo al suono della "British Invasion". I gruppi più noti che utilizzavano gli amplificatori VOX includevano band come i Beatles, gli Who o gli Yardbirds. Musicisti successivi come Brian May dei Queen o Paul Weller dei The Jam scoprirono il VOX AC30. Nel 1962, VOX ha introdotto la chitarra Phantom pentagonale costruita dalla società italiana EKO. Un anno dopo seguì il VOX Phantom Mk. III a forma di lacrima, il cui prototipo fu in seguito interpretato da Brian Jones dei Rolling Stones. Il marchio VOX è anche sinonimo di dispositivi per effetti per chitarra e organi elettronici come il VOX Continental del 1962. Nel 1964 Jennings vendette azioni di JMI al Royston Group e vendette i diritti americani alla Thomas Organ Company. Quindi la società VOX ha attraversato una fase di cambio di nomi e proprietari. I diritti di denominazione di VOX Amplification Ltd. sono stati acquisiti da KORG nel 1992 attraverso l'acquisizione di quelle che allora erano le vendite di VOX. È stata quindi rilasciata una ristampa del VOX AC30. Negli ultimi anni, Vox si è affermata nel campo degli amplificatori a modellazione digitale. VOX ha ottenuto un vero colpo di stato nel 2001. Steve Grindrod, capo sviluppatore di lunga data presso Marshall e responsabile dello sviluppo del leggendario JCM-800, ha cambiato schieramento e da allora ha messo le sue capacità nello sviluppo di nuovi prodotti VOX.