0
Nostro negozio di musica Servizio Contatto
Strumenti a fiato
  • Sassofoni
  • Bocchini per strumenti a fiato

  • Ance e accessori

Marca Selmer Serie
  • Axos

  • Reference

  • S 80

  • Serie III

  • Standard

  • Super Action

  • Trecking

Selmer

I fratelli Selmer
La storia di Selmer iniziò quando i fratelli Alexandre e Henri Selmer si diplomarono in clarinetto al Conservatorio di Parigi verso la fine del XIX secolo. Nel 1900 Henri Selmer si era fatto una reputazione per le sue ance e bocchini e aprì un negozio a Parigi con un proprio laboratorio di riparazione.

Costruzione di strumenti
Ben presto ampliò la sua attività per includere la fabbricazione di clarinetti. Nel frattempo, Alexandre Selmer era emigrato negli Stati Uniti, dove servì come clarinettista principale con la Boston Symphony Orchestra, la Cincinnati Symphony Orchestra e infine la New York Philharmonic Orchestra tra il 1895 e il 1910. Poco dopo che Henri Selmer iniziò a produrre clarinetti, Alexandre Selmer aprì anche un negozio a New York, vendendo strumenti e accessori prodotti da suo fratello. Nel 1904, i clarinetti Selmer furono premiati con una medaglia d'oro alla Fiera Mondiale di St. Louis, beneficiando sia l'immagine di Forma che le vendite dei suoi prodotti. Dopo la prima guerra mondiale, Alexandre Selmer tornò a Parigi nel 1918 per unirsi all'azienda di famiglia, lasciando la protezione dei suoi interessi negli Stati Uniti a un dipendente di nome George Bundy, che poi acquisì le parti americane dell'azienda dai fratelli Selmer e da allora in poi la chiamò "Selmer U. S. A. ". Sebbene fossero ora società legalmente indipendenti, Henri Selmer Co. Paris e Selmer U. S. A. mantennero ciascuno i diritti di distribuzione esclusiva dei prodotti dell'altro.

Differenza tra le fabbriche francesi e statunitensi.
L'azienda francese si concentrava su strumenti di alta qualità e corrispondentemente costosi per i musicisti professionisti, mentre l'azienda americana produceva principalmente modelli meno costosi per studenti e dilettanti. Nel 1948 Selmer U. S. A. progettò un clarinetto di successo commerciale fatto di plastica stampata ad iniezione sotto il nome del modello "Bundy Resonite 1400." Il baby boom e un aumento dell'educazione musicale nelle scuole portò ad una forte crescita negli strumenti a fiato e orchestrali negli anni '60 e '70. Selmer capitalizzò su questo e cominciò ad acquisire altri produttori di strumenti come Vincent Bach (ottoni) nel 1961, Glasel String Instrument Service (violini), il produttore di percussioni Ludwig-Musser e Lesher Woodwind Company (oboi e fagotti) nel 1967. Selmer Industries, la società madre di Selmer Company, acquisì Steinway Musical Properties, la società madre del produttore di pianoforte Steinway & Sons, nel 1995 e cambiò il suo nome in Steinway Musical Instruments, Inc. Nel 2003, Steinway ha fuso la Selmer Company con un'altra filiale, il produttore di strumenti in ottone C. G. Conn, per formare Conn-Selmer, Inc. Il marchio Selmer è sempre stato e continua ad essere conosciuto per strumenti a fiato di alta qualità, specialmente sassofoni e clarinetti. Numerosi musicisti jazz famosi come John Coltrane, Benny Goodman, Coleman Hawkins, Louis Armstrong e Harry James hanno preferito strumenti della marca Selmer.