0
Nostro negozio di musica Servizio Contatto
Gon Bops

Gon Bops · Batterie e percussioni

 (61 articoli sono stati trovati.)
Vedi come
Gitter
Lista
Smistamento:
Batterie e percussioni
Marca Gon Bops Serie
  • Alex Acuna

  • California

  • El Toro

  • Fiesta

  • Mariano

Gon Bops

La storia di Gon Bops inizia nel 1954 in California, quando l'immigrato messicano Mariano Bobadilla inizia a progettare e costruire congas e bongos nel vecchio garage di legno di suo padre a Los Angeles. Fin dall'inizio, ha puntato a costruire strumenti di altissima qualità e a diventare uno dei costruttori di conga più rispettati nell'industria delle percussioni.
Scelse il nome "Gon Bops" perché la parola "Gon" era molto tipica dello slang dell'epoca e "Bops" perché i suoi amici gli avevano dato il soprannome Bob, che suona come "Bop" nel dialetto latino.

Mentre i tamburi dei suoi avversari sono rimasti fedeli alla classica forma cubana, è stato un vero visionario nello sviluppo dell'hardware della batteria. Per esempio, ha progettato i primi cerchi di tensione arrotondati destinati a proteggere le mani dei musicisti, un concetto che oggi è ampiamente accettato. Le prime congas e i primi bonghi accordabili degli Stati Uniti furono costruiti da lui.

Gon Bops ebbe molto successo e fu ricercato da molti dei più importanti percussionisti, come Alex Acuna, Mongo Santamaria, Francisco Aguabella, Armando Peraza, Poncho Sanchez, Jose Hernandez e Rich Barrientos.
Negli anni '50, '60 e '70, Gon Bops era il leader del mercato delle percussioni latinoamericane.
Il fondatore Mariano è rimasto nella produzione per mantenere il controllo completo sullo sviluppo, il design e la fabbricazione dei suoi prodotti.

Alla fine degli anni '80, quando tutti i principali produttori americani di percussioni spostarono la loro produzione in Asia per approfittare del basso costo del lavoro e dei profitti più alti, Bobadilla rifiutò di trasferirsi perché sentiva di non poter mantenere gli alti standard di qualità. Con questa decisione, iniziò una dura lotta per la sua esistenza, che alla fine lo portò a dover chiudere le porte della sua azienda molto rispettata.

Fortunatamente, questa non fu la fine del marchio Gon Bops. Nel 2001, Don Lombardi del produttore di batterie statunitense DW comprò l'azienda insieme a tutti i suoi brevetti e marchi. Lombardi aveva incontrato Bobadilla nel 1978 quando usò i fusti dei timpani Gon Bops per costruire i rullanti DW Brass e continuò a consultarsi con Bobadilla in seguito.

Per promuovere il marchio Gon Bops, Lombardi reclutò i migliori costruttori di tamburi degli Stati Uniti e comprò persino la società Sol Percussion di San Francisco per mettere il suo fondatore Akbar Moghaddam al servizio del suo marchio di percussioni. Di questa squadra facevano parte anche Octavio Ruiz, che Moghaddam portò con sé, e Alejandro Perez, che aveva già lavorato con Bobadilla nella fabbrica originale ed è una buona conoscenza di Don Lombardi.

Nel 2010, il produttore di piatti Sabian Inc. ha annunciato di aver acquistato l'inventario, gli sviluppi, i brevetti e le attrezzature di produzione di Gon Bops da DW. Il fondatore della Sabian Robert Zildjian e suo figlio, il presidente della Sabian Andy Zildjian, erano così ispirati dalla qualità dei prodotti Gon Bops che decisero di aggiungerli al portafoglio Sabian, quindi fu una fortuna che Lombardi avesse iniziato a cercare un acquirente per i Gon Bops.